Libroaperto

Lexicon del tremendista cartaceo-librario

Gore a sfare e fioriture, tarli, mende e bruniture,
dorsi stanchi, tracce d’uso, ci segnalino l’abuso
di volumi assai vissuti; carte assenti e piatti muti
con coperte mai coeve, perlopiù di effetto greve
non vorremmo su scaffali di edizioni originali,
sempre di assoluto pregio; ma sarebbe sacrilegio
rinunciare alle delizie o, per meglio dir, primizie
della carta di cotone indicata al colophone,
delle mille e più ragioni dei caratteri Bodoni,
di graziosi capitelli, di discrete mezze pelli,
delle colle e degli inchiostri fatti per i libri nostri.
Ma neppure la brossura, porti segni di lettura,
per non dire mai aperta, con la sua sopraccoperta
l’edizione sia perfetta non mancando di fascetta
con rimando, niente male, alla scheda editoriale.
Peggio ancor d’una jattura l’ ordinaria tiratura,
meglio allor copie di testa, mai però oltre la sesta,
dedicate dall’ autore all’amico o all’editore,
illustrate dall’artista con pochoir, tecnica mista,
rami, lito, ed acqueforti per la gioia dei più accorti.
Paventiamo il vero cruccio dell’assenza dell’astuccio,
la scoperta del difetto che presenta il cofanetto.
Strettamente di rigore, poste al taglio superiore
di superbe legature, senza troppe sfumature
noi chiediamo al legatore dorature durature.

 Composto in Atheneaum Nebiolo (1945)

6 March 2010 | Commenti: 1

1 commento

  • 1 Francesca 24 March 2010 alle 08:49

    Fantastico! Chi è il genio? Andrebbe fatto imparare a memoria a certi librai…

Scrivi qui il tuo commento

Indietro

Laboratorio Di Restauro

482487_10151341699518801_2122169218_n

Si eseguono interventi di restauro su LIBRI ANTICHI e MODERNI, PERGAMENE, STAMPE, MANIFESTI PUBBLICITARI e CINEMATOGRAFICI, FUMETTI, CARTE GEOGRAFICHE, PAPIER PEINTS, OGGETTI DI CARTA (SCATOLE, PARAVENTI, VENTAGLI, etc.)

Il laboratorio si è specializzato nel restauro di LIBRI DEL NOVECENTO, (prime edizioni, libri rari ed esauriti) con particolare cura nel recupero e mantenimento della veste editoriale originale.
(Quante meravigliose edizioni in brossura andate perse perché sostituite da “prestigiose” legature…)

I materiali e le procedure utilizzate si attengono al capitolato tecnico dell’ ICPAL (Ist. Centr. per il Restauro e la Conservazione del Patrimonio Archivistico e Librario) secondo una logica puramente conservativa.

Valentina Ferri

 

Foto di Carlo Rotondo


Non c’è Vascello che eguagli un Libro
Per portarci in Terre lontane
Né Corsieri che eguaglino una Pagina
Di scalpitante Poesia –
E’ un Viaggio che anche il più povero può fare
Senza paura di Pedaggio –
Tanto frugale è il Carro
Che porta l’Anima dell’Uomo –
(Emily Dickinson)

Un libro è un insieme di fogli stampati o manoscritti delle stesse dimensioni cuciti insieme in un certo ordine e racchiusi da una copertina. Il libro è ancora oggi lo “strumento principe del sapere”.  [Wikipedia]

La mia passione per i libri mi porta, dopo una decennale esperienza di libreria, ad interessarmi di restauro del libro.
Nel 2003 mi certifico addetta alla conservazione di manufatti cartacei.
Collaboro diversi anni con laboratori di restauro libri, stampe e restauro cartaceo in genere.
Nel 2009 apro il mio laboratorio: Libroaperto.
La mia è una ditta individuale, aperta a collaborazioni e scambi con altri professionisti del settore.

VAI AL BLOG DI LIBROAPERTO

Visto da vicino

(Clicca sulle immagini per ingrandirle)

MAPPA CATASTALE DI ORIATE – 1822